Grazie per essere qui, nel mese di maggio uscirà un piccolo drop che puoi vedere in anteprima sul mio profilo instagram. Ti abbraccio!

Collezione

Dea Madre

La filosofia

Questa collezione è dedicata alla figura della Dea Madre, detta anche Grande Madre.

La prima creazione rappresenta la Venere di Turriga.

Questa è rappresentazione della terra stessa, una terra percepita come Madre.  La Venere di Turriga è associata alla Sardegna stessa. Un modo altro di rappresentarla per chi la ama.

La Dea Madre sarda è una divinità femminile primordiale, adorata dai popoli prenuragici che abitavano la Sardegna nell’antichità. La Dea Madre era ritenuta depositaria del segreto della nascita e della morte, nonché entità sovrannaturale in grado di propiziare, oltre alla vita, anche ricchezze, abbondanza e fertilità.

Nelle seconde creazioni “Sono La Madre e La Figlia” trovate una personale interpretazione della Dea Madre, molto legata al concetto di Femminilità Archetipica.

L’immagine della Grande Madre attraversa la storia con diverse identità, senza estinguersi mai perché possiede una forza tutta sua. Ha origini antichissime.

Ispirata dall’arte di Costantino Nivola, dalla stessa Venere di Turriga e da Iside ( padrona dei misteri della vegetazione, conservatrice dell’equilibrio della natura)

Nasce così  “La Madre e La Figlia”, una figura arcaica, con grandi ali che parla a tutte e tutti in modo differente.

Un ponte tra umano e  divino. Una fusione tra arcaico e contemporaneo.